Dinanzi a te io mando il mio messaggero

Leggi tutto: Dinanzi a te io mando il mio messaggero

11 dicembre 2022

Mt 11,2-11
III domenica di Avvento

di Luciano Manicardi

La pazienza è l’arte di vivere l’incompiuto, l’inadeguato e la parzialità. La preghiera ebraica che recita: “Io credo con fede piena e perfetta alla venuta del Messia e, benché tardi, io l’attendo ogni giorno” esprime l’idea di pazienza insita nell’attesa. Nel “benché tardi” vi è la drammaticità dell’incompiuto e dell’irredento sperimentati nel quotidiano. La pazienza, necessaria per chi vive nella storia l’attesa del Regno, va esercitata nei confronti di Dio, della chiesa e di se stessi.

LEGGI ANCHE: Gioia chiama gioia - Commento della terza orazione colletta d’Avvento

Continua la lettura

Prepariamo la venuta del Signore

Leggi tutto: Prepariamo la venuta del Signore

4 dicembre 2022

Mt 3,1-12
II domenica di Avvento

di Luciano Manicardi

Le letture della seconda domenica di Avvento dell’annata A convergono nel consegnare un messaggio centrato sul Messia: il Messia è colui su cui si posa lo Spirito di Dio con i suoi doni (Is 11,1-10); Gesù il Messia è colui che, secondo la parola della Scrittura, ha adempiuto le promesse di Dio fatte ai padri (Rm 15,4-9); il Messia, colui che battezzerà in Spirito santo e fuoco, è il più forte annunciato dal Battista (Mt 3,1-12).

LEGGI ANCHE: Alleggerirsi - Commento della seconda orazione colletta d’Avvento

Continua la lettura

Ricominciare

Leggi tutto: Ricominciare

27 novembre 2022

Mt 24,37-44
I domenica di Avvento

di Luciano Manicardi

La prima domenica di Avvento fa sempre risuonare l’annuncio della venuta gloriosa del Signore. E questo annuncio va colto nella sua portata globale dall’insieme delle tre letture proposte dalla liturgia eucaristica: Antico Testamento (Is 2,1-5), Epistola (Rm 13,11-14a), Vangelo (Mt 24,37-44). Diversi sono i temi che le tre letture concorrono armonicamente a presentare e che forniscono materia per una revisione di vita così come per catechesi e predicazione. Fondamentale è la presentazione dell’evento escatologico al centro di questa domenica e di tutto il tempo dell’Avvento.

LEGGI ANCHE: Incontro al Cristo che viene - Commento della prima orazione colletta d’Avvento

Continua la lettura

L’altro malfattore, figura del discepolo

Leggi tutto: L’altro malfattore, figura del discepolo

20 novembre 2022

Luca 23,35-43
XXXIV Domenica nell’Anno – Cristo Re
di Luciano Manicardi

Condizione indispensabile per incontrare e aiutare l’altro nella sua sofferenza, è condividere qualcosa della sua impotenza e debolezza. Scrive Bonhoeffer: “Cristo non aiuta in forza della sua onnipotenza, ma in forza della sua debolezza e della sua sofferenza … La Bibbia rinvia l’uomo all’impotenza e alla sofferenza di Dio; solo il Dio sofferente può aiutare”. La regalità di Gesù capovolge dunque la logica di potenza che regge le regalità umane.

Continua la lettura

Occasioni evangeliche

Leggi tutto: Occasioni evangeliche

13 novembre 2022

Luca 21,5-19
XXXIII Domenica nell’Anno
di Luciano Manicardi

Volgete questa situazione in occasione per vivere il vangelo, per amare chi non vi ama, anzi vi odia. Non rispondete al male con il male, ma cogliete queste inimicizie come occasione di vivere il vangelo. Queste sono le occasioni evangeliche per eccellenza, quelle in cui si può davvero mettere in pratica l’amore per il nemico. Non solo Gesù non sta parlando della fine del mondo, ma sta parlando del quotidiano che attende ogni cristiano.

Continua la lettura