Slideshow in home page Bose

Bose è una comunità di monaci e di monache appartenenti a chiese cristiane diverse che cercano Dio nell'obbedienza al Vangelo, nella comunione fraterna e nel celibato. Presente nella compagnia degli uomini si pone al loro servizio.


Vangelo, quotidiano, monastero di Bose

Una fede schietta, fino in fondo

16 ottobre 2021

Lo Spirito santo è l’agente della nostra fede, ciò che la anima e la sostiene: egli ispira il nostro agire e il nostro parlare. Se viviamo tutta la nostra vita nell’esercizio a lasciare agire in noi lo Spirito, consapevoli che è “lui a insegnarci ogni cosa”

Lettera agli amici - Archivio

Lettera agli amici - numero 11

Pentecoste 1980

A partire da questo n. 11 del Qiqajon di Bose (Pentecoste 1980), la contestualizzazione storica è curata da Massimo Faggioli, Docente al Dipartimento di Teologia e Studi Religiosi presso la Villanova University (U.S.A.) e amico fraterno di Bose.

La lettera vede con anticipo il tramonto, nello spazio ecclesiale, del discorso sulla libertà della chiesa e del cristiano come quello sulla liberazione degli oppressi, a favore invece di parole d’ordine tese a riproporre la chiesa come “soggetto dominante”, prima di tutto tramite dinamiche di comunicazione ecclesiale che premiano “il medium ecclesiale rispetto al suo messaggio”.

Per pregare con noi

Preghiera dei giorni: sabato (IV)

16 ottobre 2021

Signore eterno della storia
che avvolgi il mondo nell’amore
noi attendiamo il tuo ritorno
offriamo a te la nostra lode.

Ospitalità

La migliore politica alla luce della lettera enciclica "Fratelli tutti"

Domenica 17 Ottobre 2021, ore 10:30

Pierluigi Castagnetti

Confronti con personalità e testimoni della cultura e le Giornate di Incontro si svolgono attorno a temi capaci di interpellare la nostra fede e la nostra testimonianza nella compagnia degli uomini, e costituiscono un’occasione di incontro e di riflessione per chiunque, nella convinzione che nulla di ciò che è autenticamente umano può essere estraneo al credente.